8 SETTEMBRE, IN ATTESA DEL RITORNO ALLA NORMALITÀ

Prato Eleonora Barbieri 9 Settembre 2021 48 Nessun commento

image

La ricomparsa del pubblico in piazza Duomo per la festa dell’8 settembre, ieri, è stata una gioiosa anteprima del ritorno alla normalità che l’allentamento della morsa del Covid sta facendo prefigurare all’orizzonte. La speranza è di tornare al vero Corteggio storico per il 2022. Mille le persone ammesse e previa prenotazione ma molte poi non si sono presentate. Così facendo hanno tolto ad altri la possibilità di partecipare. Per questo è stato deciso di far entrare chi era alle transenne ad aspettare, naturalmente armato di green pass.
All’ombra della cattedrale di Santo Stefano si sono alternati sbandieratori, tamburi, giochi di luce, catene di fuoco, il monologo dell’attore Giovanni Scifoni e gli omaggi a Franco Battiato e Ennio Morricone.
Durante lo spettacolo di fuoco e luci dei Lumen Invoco, due dei valletti comunali che erano schierati lungo il sagrato del Duomo a pochi passi dall’esibizione, hanno inalato il fumo delle fiaccole e hanno accusato un malore. Sono stati subito soccorsi dal personale del 118 presente in piazza. Il medico ha deciso il trasferimento al pronto soccorso del Santo Stefano in codice giallo.
Un programma vario e diverso dal solito che ha accompagnato il pubblico al momento clou della serata, l’ostensione del Sacro Cingolo della Madonna. Sul pulpito con il vescovo, il sindaco Matteo Biffoni e i testimoni: l’onorevole Giorgio Silli, l’attore Giovanni Scifoni, il questore Giuseppe Cannizzaro e il prefetto Adriana Cogode.
Al termine monsignor Giovanni Nerbini ha rinnovato il suo invito alla città ad andare avanti: “Durante la pandemia abbiamo chiesto aiuto. Ora quel periodo penso sia alle spalle. Oggi quindi chiediamo aiuto per progettare, ricominciare a muoverci in quella direzione che Dio ci indica per mezzo di Maria, certi che ci accompagnerà e ci sosterrà anche stavolta”.
Ha chiuso la serata l’Ave Maria di Schubert, cantata dal soprano Luisa Berterame

Commenta

Video per giorno

Settembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate