A PRATO CONTAGI IN RIALZO NEL PRIMO GIORNO DI ARANCIONE

Prato Eleonora Barbieri 17 Aprile 2021 73 Nessun commento

image

Ore 14 di oggi, scatta la zona arancione anche nella provincia di Prato e con essa l’entusiasmo di chi come queste tre parrucchiere può ripartire dopo un mese a casa. L’incertezza legata al prematuro annuncio di Giani sull’arrivo della zona arancione per oggi ma in presenza di numeri da zona rossa, non ha aiutato nell’organizzazione del lavoro di estetiste e parrucchiere, ma l’importante è riaprire il bandone.
Per consentire la ripartenza in piena sicurezza, il Comune di Montemurlo ha liberalizzato gli orari di apertura di parrucchieri e centri estetici che potranno rimanere aperti anche durante i festivi con il solo obbligo del rispetto degli orari del coprifuoco, dalle ore 22 alle ore 5 del mattino. Unica eccezione le festività nazionali.
A Prato restano in vigore le ordinanze di chiusura del Giocagiò, del playground di via Vulcano, del campo di calcetto di via Colombo e dei giardini di via Capponi, mentre nel pomeriggio di oggi sono stati potenziati i controlli della polizia municipale in centro per evitare che con la riapertura dei negozi di abbigliamento si creino assembramenti.
Sia il sindaco di Prato, Matteo Biffoni, che il presidente della Provincia Francesco Puggelli fanno appello al senso di responsabilità dei cittadini affinchè mantengano comportamenti adeguati. La situazione infatti, è ancora critica e il rialzo dei nuovi contagi registrato oggi lo testimonia: sono 167, oltre 40 in più di ieri e sopra la media della settimana. Un dato che fa salire da 282 a 305 il dato settimanale parametrato sui 100mila abitanti la cui soglia limite per decretare i colori dei territori è 250.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate