ABUSI SESSUALI SULLA FIGLIOLETTA DELLA CONVIVENTE

Prato Nadia Tarantino 20 Aprile 2021 72 Nessun commento

image

Abusi sessuali sulla figlia della convivente, una bambina di appena 6 anni. E’ la pesantissima accusa contestata ad un uomo di 44 anni, italiano, che oggi, a cinque anni dai presunti fatti, è comparso davanti al giudice delle udienze preliminari del tribunale di Prato per il processo con rito abbreviato. Il pubblico ministero ha chiesto una condanna a 5 anni e 4 mesi di reclusione. La sentenza arriverà a luglio.
Fu la denuncia dei genitori a mettere in moto le indagini dei carabinieri. Un’inchiesta delicata che si basa sulle dichiarazioni della piccola che avrebbe rivelato la natura dell’abuso a cui sarebbe stata sottoposta mentre era affidata al controllo dell’imputato. L’episodio contestato sarebbe avvenuto a gennaio del 2016; secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe abbassato i pantaloni e le mutandine della bimba, si sarebbe calato giù i suoi e si sarebbe avvicinato fino ad appoggiarsi.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate