AFFITTO TROPPO ALTO, CHIUDE ’FUORI DI PIZZA’

Prato Alessandra Agrati 20 Maggio 2020 40 Nessun commento

image

Addio a Fuori di Pizza la pizzeria gestita da utenti con disagio mentale. Il contratto d’affitto è scaduto e la proprietaria ha chiesto un aumento Pangea, Aurora e Me la cavo, le tre alle associazioni che hanno la sede nei locali di via Ciardi.
La chiusura forzata dell’attività per tre mesi a causa dell’emergenza sanitaria, ha fatto il resto e così in questi giorni utenti e volontari stanno smontando cucine, tavoli e bar. All’impacchettamento non sfugge neppure la bicicletta riportata dall’India come regalo di riconoscenza in occasione del progetto Passaggio in India.
“Non possiamo permetterci un affitto così alto – spiega Luciano Giusti presidente di Pangea – questi locali non servono soltanto come pizzeria, ma anche per le riunioni degli utenti e le attività di socializzazione che sono fondamentali nel percorso terapeutico”. Forse l’attività potrebbe essere trasferita a Iolo dove l’associazione cogestisce il campo da rugby, per ora sono state trasportare le segreterie delle tre associazioni. “Ci sarebbe uno spazio all’aperto di circa 200 metri che potremmo attrezzare con una tensostruttura – continua – ma ci sono problemi di concessioni. Speriamo che si arrivi presto a una soluzione, soprattutto per la serenità degli utenti, intanto lancio un appello per trovare uno spazio adatto alla nostra attività”
L’associazione Donami un sorriso, nel frattempo ha consegnato a Pangea un assegno da mille euro per fare fronte alle spese che verrà utilizzato per pagare i fornitori: “Sono andato ad assistere all’ultimo atto di questo progetto – spiega il presidente Piero Giacomelli- che per vari motivi è dovuto cessare, lo smantellamento del locale. Un tristezza infinita mi ha assalito e come Onlus Regalami un sorriso mi sono sentito in dovere di effettuare un piccolo contributo per cercare di dare una opportunità per ripartire.”
in vai Ciardi per otto anni i venti utenti di Pangea insieme ai volontari si sono alternati a servire ai tavoli, a preparare pizze e cocktail, ma anche a fare attività terapeutica. “Qui ci ho passato tanto tempo dietro al bancone del bar – racconta Alberto .- lascia ance tanti ricorsi in questi locali”. Anche Antonio che è socio di Aurora da oltre 20 anni è commosso mentre aiutata a smontare i mobili. “Speriamo presto di trovare una nuova sede e di ricominciare le nostre attività”.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate