“AIUTIAMO I PAZIENTI A CAPIRE LA MALATTIA E SCEGLIERE CONSAPEVOLMENTE”

Firenze Chiara Valentini 13 Aprile 2021 95 Nessun commento

image

Sono circa due anni che l’ordine dei medici lavora al progetto di un ambulatorio che accompagnasse i pazienti ad una scelta consapevole nella sfera del testamento biologico, praticamente all’indomani dell’approvazione, nel 2017, della legge sul biotestamento. Una legge attesa da tempo in Italia che ha fatto chiarezza sui diritti del paziente. Adesso questo ambulatorio è realtà all’ospedale di Ponte a Niccheri, il primo della Asl Toscana Centro. Aperto per ora una volta al mese in via sperimentale, l’ambulatorio è composto da 4 professionisti che aiutano il paziente sia con la DAT (disposizioni anticipate di trattamento), che è il testamento biologico vero e proprio in cui si dà il consenso preventivo alle cure, si esclude l’eventuale accanimento terapeutico e così via, sia con la Pianificazione condivisa delle cure. Per ora nel reparto di nefrologia, poi verrà estesa. Fondamentale, vista la delicatezza del tema, la figura dello psicologo

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate