AL VIA “UN AUTUNNO DA SFOGLIARE”

Prato Alessandra Agrati 23 Settembre 2021 150 Nessun commento

image

Sono oltre 180 gli appuntamenti della quindicesima edizione di Un Autunno da sfogliare: mostre, convegni, concorsi, cinema, laboratori per bambini e presentazioni di libri con incontri insieme agli autori. Dal 25 settembre al 5 gennaio tutte le biblioteche che aderiscono al Sistema Bibliotecario Pratese parteciperanno al ricco calendario di eventi che ha come filo conduttore i 700 anni della morte di Dante e il centenario della nascita di Leonardo Sciascia. “Torneremo a presentare gli eventi in presenza – ha ricordato l’assessore alla cultura Simone Mangani – anche se le biblioteche tranne brevi periodi durante la pandemia hanno continuato a prestare servizio, sebbene in forme diverse da quelle a cui eravamo abituati”
La rassegna si apre sabato 25 settembre alle 17 in Lazzerini (ingresso da via santa Chiara 24) con il Premio Prato Poesia: una serata dedicata alla premiazione dei due vincitori del concorso rivolto agli autori che hanno pubblicato una raccolta di poesia o poema negli ultimi 10 anni. Un concorso nato dalla volontà di Giulia Vinditti Fini e organizzato dal Comitato per il Premio Prato Poesia.
Un programma, consultabile sul sito della biblioteca, con iniziative diversificate nel genere e nel target ma che mettono al centro il mondo dei libri e propongono occasioni di incontro con il piacere della lettura . “La novità per quest’anno – ha sottolineato Fabiana Fioravanti assessore alla cultura a Vaiano – è la collaborazione con l’istituto comprensivo Bartolini e il Cdse: per tre lunedì i ragazzi in occasione della presentazione dei libri si esibiranno in piccoli concerti”.
Appuntamento fisso, invece, con il centro Antiviolenza La Nara che quest’anno presenterà il libro “Il pianeta degli stravaganti” un testo scritto dai bambini, ma che parla anche agli adulti: “Solo attraverso la cultura e la destrutturazione degli stereotipi – ha sottolineato Francesca Ranaldi – possiamo iniziare a costruire una società diversa dove non si giustifica più la violenza sulle donne”.
La libreria Gori ha curato le presentazione editoriali con Fabrizio Silei, Dacia Maraini e Lidia Ravera, mentre l’archivio Fotografico Toscano ha organizzato l’incontro Prato espone al Museo del Tessuto che attraverso l’analisi del Fondo Calabrò, recentemente riordinato, digitalizzato e catalogato, ripercorre alcuni eventi della storia di Prato e il laboratorio pratico per ragazzi e adulti su antiche tecniche fotografiche
Come ogni anno le biblioteche decentrate Nord “Peppino Impastato” e Prato Ovest dal 2 ottobre aprono anche tutti i sabati pomeriggio con iniziative per grandi e piccoli

Commenta

Video per giorno

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate