ANNIVERSARIO RAPIDO 904

Vittorio Betti 23 Dicembre 2019 82 Nessun commento

image

Era una domenica ,il 23 dicembre del 1984,quando alle 19.08 un ordigno posto nella nona carrozza del rapido 904 esplose con una carica radiocomandasta mentre stava percorrendo i 18 km della galleria direttissima Firenze-Bologna tra Vernio e San Benedetto Val di Sambro, sull’appennino toscoemiliano. La deflagrazione provoco’ 16 morti e 267 feriti.Il convoglio era partito da Napoli ed era diretto a Milano. L’ex capo di Cosa Nostra Toto’ Riina,morto nel 2017,era l’unico imputato al processo d’appello. Questa data e’ stata ricordata con una commmemorazione a San Benedetto. Per questa strage, ci sono state condanne pesanti passate imn giudicato, fra cui quella all’ergastolo di Pippo Callo, fedelissimo di Riina.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate