APP IO, IN MOLTI L’HANNO SCARICATA PER AVERE IL RIMOBORSO

Firenze Chiara Valentini 10 Dicembre 2020 114 Nessun commento

image

Dopo un inizio disastroso, accompagnato da una valanga di proteste, sta migliorando il funzionamento della app IO. La sua funzione è soprattutto di far confluire su un unico strumento digitale il rapporto con i vari enti della pubblica amministrazione ma in questi giorni il blocco è dovuto ai molti che cercavano di registrare la propria carta di credito e usufruire (dall’8 al 31 dicembre e poi con regole leggermente diverse per tutto il 2021) del cosiddetto casckback, il rimborso del 10% (con alcuni distinguo) sugli acquisti fatti con carta di credito. Un caos che ha scoraggiato molti.
In generale le persone che abbiamo incontrato erano comunque piuttosto preparate sull’argomento, anche con qualche simpatica sorpresa per il clichè del pensionato poco avvezzo alla tecnologia.
Il problema poi non è solo per gli utenti ma anche per i commercianti che devono adattare i loro sistemi di pagamento.
A proposito di APP pubbliche, chi ha scaricato IO ci aveva provato anche con IMMUNI

Commenta

Video per giorno

Gennaio: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate