APPELLO SECONDE CASE, RISCHIO VERSILIA E SERAVEZZA ROSSA

Toscana Caterina Gonnelli 17 Marzo 2021 103 Nessun commento

image

La Toscana sempre più scura e al limite di un total red. Le strutture sanitarie in Toscana sono vicine alla saturazione e dai sindaci di 16 comuni della Società della salute Valli Etrusche della Toscana, a cui fanno riferimento comuni delle province di Pisa e Livorno, arriva l’appello a non venire nelle seconde case. “Aiutateci a controllare la pandemia, nell’interesse di tutti”si legge in una lettera aperta ai proprietari delle abitazioni per le vacanze nei loro territori. Si tratta di Bibbona, Campiglia Marittima, Casale Marittimo, Castagneto Carducci, Castellina Marittima, Cecina, Guardistallo, Montescudaio, Monteverdi Marittimo, Piombino, Riparbella, Rosignano, Santa Luce, San Vincenzo, Sassetta e Suvereto. Intanto diventa rossa, da domani, anche Seravezza in Versilia (Lucca), che segue così le sorti di Viareggio. Ma, avverte la Regione, tutta la Versilia è “sorvegliata speciale”: “L’intera area sociosanitaria registra una incidenza, su sette giorni, di 272. Secondo il governatore della Toscana Eugenio Giani se il parametro si mantenesse su questo valore o addirittura dovesse aumentare, nella riunione di venerdì prossimo a livello regionale per fare il punto, l’intera Versilia dovrebbe prendere in considerazione l’ingresso in zona rossa, così come prevede il decreto del Governo”.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate