ATTACCO NO VAX AL PROFILO FACEBOOK DEL SINDACO BIFFONI

Prato Claudio Vannacci 24 Maggio 2021 91 Nessun commento

image

No Vax all’attacco anche della pagina Facebook del sindaco di Prato e presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni, che ha presentato denuncia sull’episodio. Nella giornata di sabato sono comparsi sotto i post del sindaco una serie di messaggi dai toni intimidatori e che fanno riferimento al nazismo e allo sterminio. Gli autori sono account difficilmente riconducibili a persone fisiche. Sotto attacco anche la pagina Fb Anci Toscana che aveva postato messaggi di solidarietà nei confronti dei sindaci di Viareggio e di Carrara con il messaggio: “Vaccinarsi significa voler bene a se stessi e agli altri”. I due sindaci erano stati i primi ad essere attaccati dai no-vax.
Sono già centinaia, e sono in aumento, i messaggi no vax postati tra i commenti. Il sindaco Biffoni stamani ha replicato così, sempre su Facebook: “Le vili minacce, il vergognoso richiamo all’Olocausto, le offese inaccettabili sono soltanto la prova della vostra pochezza. Ed è per questo che non oscuro questa pagina, nè i vostri commenti indecenti. La gente veda chi siete, chi sono i no vax. Sarete denunciati, questo sì. Dovete solo vergognarvi e chiedere scusa non a me, ma alle famiglie e agli amici dei 125mila morti italiani per Covid”.
Per poi chiudere così: “E anzi, colgo l’occasione per ricordare che oggi al Pellegrinaio dalle 17 i cittadini ultrasessantenni che ancora non si sono vaccinati possono accedere senza prenotazione.
Vacciniamoci!”.

Commenta

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate