AVVIAMENTI AL LAVORO: NEL 2020 SONO STATI UN QUARTO IN MENO

Prato Alessandra Agrati 12 Aprile 2021 66 Nessun commento

image

Nel 2020 gli avviamenti al lavoro in tutta la provincia sono stati 38.952 (- 23,91% sul 2019), 19.957 hanno riguardato la forza lavoro maschile, mentre sempre secondo i dati del Centro per l’impiego diffusi dalla Regione, i disoccupati risultano 32.654. Si tratta di numeri inferiori, a volte anche pesantementente, rispetto a quelli dell’anno precedente.
L’emorragia maggiore riguarda il settore della ristorazione e l’alberghiero (-45%), male anche i trasporti con -33,6%, i servizi alle imprese con -32,2% il commercio con -28% e il manifatturiero dove la perdita è del 27,2%. Più contenuti i numeri delle costruzioni (-17%) e dell’istruzione e sanità (- 8,11%) , unico settore in crescita, ma per l’economia del distretto poco significativo, l’agricoltura con +5,6%. La fascia più penalizzata è quella degli over 39 anni con il 66% di disoccupati, seguita dai 31enni/39enni (16%), dai 25enni/30enni (10%) e under 25 con il 7%, le donne, come più volte annunciato, sono quelle che hanno pagato il tributo più alto.
Per quanto riguarda la tipologia di contratti in cima alla classifica ci sono quelli a tempo determinato con 16.642 (-3.059) distribuiti in modo equo fra uomini e donne, seguono gli indeterminati con 12.964 avvii (- 5.360) di cui 7.011 riguardano gli uomini. Proporzioni ribaltate sia per l’apprendistato dove, su un totale di 2.476 avviamenti (- 730), 1.969 sono stati fatti a donne sia per i “progetto a lavoro (i vecchi cococo) dove su 850 (+47) le lavoratrici interessate sono state 451. In crescita i contratti di lavoro domestico che sono risultati 2.476 (+ 712), drastico calo per quelli con le agenzie interinali (-2020 per 3.128 contratti), stagionale con una perdita di 645 posti di lavoro su1.117 contratti totali, in calo anche i tirocini che sono stati 379 con una perdita rispetto al 2019 di 441 contratti.
Prato mantiene il primato degli avviamenti con 32.128, seguita da Montemurlo con 3.409, Carmignano con 1.334. A Poggio a Caiano sono stati 724, mentre in Val di Bisenzio la maglia rosa tocca a Vaino con 882, seguita da Vernio dove su 260 contratti 185 riguardano la forza lavoro femminile e da Cantagallo con 216 totali.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate