Bar Curtatone, chiuse le indagini per i fratelli Sutera e 4 prestanome

Gigliola Caridi 9 novembre 2018 41 Nessun commento

image

La procura di Firenze ha chiuso le indagini per l’inchiesta sul bar Curtatone I fratelli siciliani Giovanni e Renato Sutera, l’ex politico Udc Luigi Morelli e altre 4 persone, ritenute prestanome dei Sutera, rischiano il processo con accuse, a vario titolo, di bancarotta, truffa e intestazione fittizia di beni. Il bar, uno dei più noti di Firenze, è sotto sequestro preventivo con un amministratore giudiziario chiamato a portarne avanti l’attività. I fratelli Sutera, invece, sono detenuti nelle carceri di Prato e Bologna per le accuse di coltivazione di marijuana in Spagna.

Commenta

Video per giorno

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate