BAR E RISTORANTI SUBITO OPERATIVI ALL’APERTO A PRATO

Prato Eleonora Barbieri 22 Aprile 2021 78 Nessun commento

image

Se da lunedì la Toscana diventerà gialla, i bar e i ristoranti pratesi potranno da subito sfruttare gratuitamente lo spazio pubblico all’aperto grazie alla conferma, lo scorso ottobre, delle misure straordinarie che il Comune di Prato ha messo in campo nell’estate del 2020 e al rinnovo d’ufficio delle 87 concessioni dell’anno scorso. Per le nuove richieste e per chi vuole apportare delle modifiche a quelle già in atto, è prevista la solita procedura semplificata con modalità telematica a Sori spa con il silenzio assenso sull’accoglimento dopo 10 giorni.
“Confermiamo le regole del 2020 che prevedevano l’ampliamento della concessione di suolo pubblico per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, che permetterà di posizionare tavolini e sedie all’aperto – ha detto l’assessore alle Attività produttive, Benedetta Squittieri -. Inoltre quest’anno è previsto il rinnovo automatico e quindi tutti gli esercizi di somministrazione che l’anno scorso avevano a disposizione l’occupazione del suolo pubblico, se la ritroveranno rinnovata per tutto il 2021, grazie a una comunicazione che Sori invierà direttamente ai titolari degli esercizi tramite pec”.
Le concessioni, utilizzabili fino al 31 dicembre, avranno una validità 7 giorni su 7 h24 (anche per chi aveva autorizzazioni solo per alcuni giorni o per alcune fasce orarie). In centro si può occupare fino a un massimo di 90 mq mentre fuori dalle mura fino a 120. Sono ammessi solo tavoli e ombrelloni e possono occupare anche la parte opposta della strada. Ovviamente sull’orario di apertura delle attività è il governo a decidere e al momento è previsto il coprifuoco alle 22.
Il Comune ha confermato, con le stesse regole, anche l’allargamento dell’area pedonalizzata del centro che partirà dal 1° giugno e durerà fino al 30 settembre, dal giovedì alla domenica. Si faccia attenzione però: tale allargamento serve per dare più spazio e quindi più distanziamento a chi frequenta il centro. I bar e i ristoranti devono attenersi ai perimetri concessi.
“Il provvedimento consentirà di dare più spazio alle persone, sempre nel rispetto del Codice della strada – ha precisato l’assessore alla Polizia municipale e alla Mobilità Flora Leoni -. La pedonalizzazione si aggiunge e integra l’occupazione del suolo pubblico. Le strade interessate dal provvedimento saranno le stesse dell’anno corso, includendo anche alcune che si erano aggiunte successivamente come via Muzzi”.
Si lascia all’Amministrazione la possibilità di intervenire per limitare le occupazioni per speci?che necessità di manifestazioni o altre esigenze di interesse pubblico.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate