BEKAERT: OPERAI, NON PIÙ TEMPO PROMESSE SERVE SOLUZIONE

Firenze Patrizio Ceccarelli 23 Aprile 2021 57 Nessun commento

image

“Non è più il momento delle chiacchiere e delle passeggiate davanti allo stabilimento. Fin troppi hanno fatto promesse mai mantenute. Adesso è ora di trovare una soluzione per garantirci il nostro diritto ad un futuro migliore”. Così i lavoratori della Bekaert di Figline Incisa (Firenze) in una lettera indirizzata a ai sindaci del Valdarno e delle zone limitrofe, alla Città metropolitana di Firenze e alla Regione Toscana. Alle istituzioni chiedono di stringere un’intesa coi sindacati e costituire “un bacino di tutti i lavoratori Bekaert da cui attingere per le esigenze di manodopera delle aziende presenti in Valdarno e nella Città metropolitana, a partire da quelle più grandi – pensiamo a Prada e alle grandi aziende della moda – fino a tutti coloro che si presenteranno per investire, come è stato fatto in Laika”. Lo chiedono “La nostra vicenda è iniziata il 22 giugno 2018”, ricordano, e dopo 34 mesi “oggi siamo ad un punto estremamente delicato della vertenza: nonostante sia possibile usufruire ancora di ammortizzatori sociali il 24 febbraio è stato firmato un accordo che chiuderà definitivamente questa vicenda il prossimo 4 maggio, con il licenziamento di tutti noi 120 e, qualora non ci fosse un reindustrializzatore pronto a rilevare l’azienda entro tale data, saremo tutti disoccupati”. “La cosa ancora più grave – sottolineano gli operai – è che, qualora ciò avvenisse, noi saremo licenziati benché in Italia ci sia ancora il blocco dei licenziamenti fino al 30 giugno”. “La nostra vicenda rischia di finire come non meritava e come non meritiamo – aggiungono i lavoratori -. Noi siamo ancora qua, con le nostre famiglie, i nostri bisogni, le nostre necessità e l’incertezza di un futuro, e non vorremmo che qualche fantomatico reindustrializzatore dell’ultim’ora si presentasse, in sella ad un ‘cavallo bianco’, pensando poi di poter pescare dalla disoccupazione alcuni lavoratori e non altri per aprire una fabbrica simile a quella in cui lavoravamo appena dopo il 4 maggio”.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate