Bolsonaro a Pistoia: custode sacrario,luogo sacro brasiliani

Pistoia Patrizio Ceccarelli 2 Novembre 2021 83 Nessun commento

image

“Questo è un luogo sacro per i brasiliani”. Viene definito così dal suo custode, Mario Pereira, il monumento votivo brasiliano di Pistoia, che commemora i soldati del paese sudamericano morti per la Liberazione dell’Italia nella Seconda guerra mondiale, visitato oggi dal presidente della Repubblica del Brasile Jair Bolsonaro. Mario Pereira è il figlio di uno dei soldati brasiliani, Miguel, che combatterono nei dintorni di Pistoia nel 1944 e che alla fine della guerra decise di rimanere nella città toscana, dove si sposò con una donna del posto. Per diversi anni Miguel è stato il custode del cimitero brasiliano e dopo la sua morte l’incarico è passato al figlio Mario. “Fino agli anni ’60 in questo luogo c’era il cimitero di guerra della Forza di spedizione brasiliana (Feb) – spiega Pereira -. Oggi è un luogo di pace e di fraternità, contro le guerre e contro qualsiasi prevaricazione sul genere umano”. Alla fine della II guerra mondiale in questo luogo, alla periferia di Pistoia, furono seppelliti 462 soldati e ufficiali brasiliani caduti nei combattimenti, accanto agli alleati anglo-americani, per la liberazione dell’Italia dai nazifascisti. Nel 1960 il governo brasiliano decise di riportare in patria le spoglie dei caduti che furono tumulati a Rio de Janeiro, allora capitale federale del paese sudamericano. Nel 1967 nel luogo dove sorgeva il cimitero fu eretto un monumento votivo su progetto dall’architetto Olavo Redig de Campos. “Insieme ai caduti brasiliani – prosegue Pereira – qui c’erano anche 47 soldati tedeschi, seppelliti in un’area riservata, e questo la dice lunga sull’umanità dei soldati brasiliani e su quello che rappresenta questo sacrario che oggi si trova al posto del cimitero, che è un luogo simbolo di inclusione e di aggregazione”.

Commenta

Video per giorno

Novembre: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate