BUZZILAB, ARCHIVIATA L’INCHIESTA PER ABUSO D’UFFICIO

Prato Nadia Tarantino 30 Maggio 2022 152 Nessun commento

image

Archiviata l’inchiesta sul BuzziLab, il laboratorio conto terzi dello storico istituto tecnico industriale Buzzi la cui attività, a settembre 2019, fu prima sospesa e poi definitivamente azzerata in seguito a problemi di natura giuridica. Nel corso delle indagini preliminari, la procura (il fascicolo era stato affidato ai sostituti Lorenzo Gestri e Lorenzo Boscagli) non ha rintracciato elementi utili a delineare con precisione, e soprattutto a sostenere, l’ipotesi di reato: abuso d’ufficio. E mentre il profilo penale è stato archiviato, resta in piedi l’altra inchiesta, quella della Corte dei Conti chiamata a verificare il corretto abbinamento dell’attività svolta dal BuzziLab alla veste giuridica e alla presenza all’interno della scuola.
Il nodo ancora da sciogliere sta proprio nella veste giuridica che, come impone e già imponeva la legge nel 2019, consentiva sì l’attività all’interno della scuola ma a patto che i bilanci fossero separati e con una personalità giuridica indipendente dall’istituto scolastico. Istituto Buzzi e BuzziLab erano invece una cosa sola e tale erano rimasti anche quando il lavoro di laboratorio era così tanto aumentato da diventare prevalente sulla didattica. Il laboratorio, negli anni, era riuscito ad accreditarsi come un punto di riferimento del panorama tessile non soltanto pratese, grazie alla capacità molto avanzata di fare analisi chimiche e fisiche sulla composizione dei tessuti e degli accessori moda. Un’eccellenza con un introito rilevante: circa sei milioni e mezzo di fatturato nel 2018, meno di un milione pochi anni prima, a dimostrazione di un’attività ormai più imprenditoriale che altro. Quell’anomalia, quell’apparentamento giuridico non più consentito dalla legge, aveva fatto saltare l’approvazione degli ultimi due anni di bilancio della scuola.
La procura, che aveva delegato l’attività investigativa alla guardia di finanza, ha acquisito atti e documenti, contabilità e contratti, stipendi e compensi del personale. Ad abbassare la serranda del laboratorio diretto da Giuseppe Bartolini, fu il nuovo preside, Alessandro Marinelli, succeduto al pensionamento di Erminio Serniotti. Una decisione presa su sollecitazione dell’Ufficio scolastico provinciale che sottolineava i problemi giuridici del laboratorio invitando ad una regolarizzazione che consentisse di stare nel perimetro della legge.
Il BuzziLab non è mai resuscitato: al suo posto laboratori destinati solo ed esclusivamente alla didattica.

Commenta

Video per giorno

Agosto 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate