Carceri: Uil-Pa, sempre al freddo penitenziario fiorentino

Gigliola Caridi 11 Gennaio 2019 59 Nessun commento

image

“Nonostante le varie denunce di quest’ultimi mesi” che hanno portato anche alla visita a sorpresa, il 17 dicembre scorso, del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, sono “sempre al freddo” alcune aree del penitenziario fiorentino di Sollicciano, come “il reparto femminile, la caserma agenti nuova e la mensa di servizio dei poliziotti penitenziari”, così “come continua la medesima gestione approssimativa dell’intero penitenziario”. Così in una nota Eleuterio Grieco, segretario in Toscana del sindacato Uil-Pa, preannunciando una denuncia alla procura “se non giungeranno segnali immediati di rispristino” del riscaldamento. Per Grieco è necessario poi “che l’organo politico oltre alla visita, ben gradita, dia nell’immediatezza risposte concrete al fine di risolvere le problematiche che investono il carcere Fiorentino”. La Uil-Pa sottolinea come il mancato funzionamento del riscaldamento, la cui gestione è appaltata a una ditta esterna, oltre a comportare “gravi ripercussioni sulla salute” di chi nel carcere vi lavora o è detenuto, pregiudica anche “l’ordine e la sicurezza” nel penitenziario.

Commenta

Video per giorno

marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate