Casa Buonarroti restaura 300 lettere di Michelangelo

Maria Teresa Rabotti 4 Ottobre 2019 269 Nessun commento

image

La Fondazione Casa Buonarroti annuncia il restauro e la digitalizzazione del nucleo più celebre delle carte michelangiolesche, costituito dai volumi quarto e quinto, che consentono di ripercorrere la vicenda umana e artistica di Michelangelo. Si tratta di un archivio di inestimabile valore conservato nella sede di Casa Buonarroti a Firenze: oltre 300 epistole che il maestro inviava al padre Lodovico, ai fratelli e al nipote Lionardo, e a personaggi importanti a lui coevi, come papa Clemente VII, Tommaso de’ Cavalieri, Benedetto Varchi, Giorgio Vasari, Caterina de’ Medici. L’intervento, è stato spiegato, sarà indirizzato verso il recupero dell’integrità strutturale ed estetica. Le epistole non verranno rimontate nella legatura in pelle attuale – intervento ritenuto troppo costoso -, ma saranno conservate sciolte, ognuna all’interno di una cartellina camicia e custodite all’interno di una scatola per la conservazione. Si è progettato un tipo di conservazione adatto all’individualità delle lettere e alla loro singolare esposizione o consultazione. Ogni segnatura o indicazione archivistica sarà riportata sulla cartellina camicia. L’antico volume in pelle verrà conservato a testimonianza dell’iter storico dei documenti manoscritti. Il restauro è stato finanziato dall’Ente Cambiano per un importo pari a 20.000 euro circa. Stamani, nella sede di Casa Buonarroti, c’è stata la conferenza stampa di presentazione del progetto nella sede di Casa Buonarroti con Antonio Paolucci, socio fondatore dell’associazione Amici della Casa Buonarroti, Cristina Acidini, presidente pro tempore della Fondazione Buonarroti, e Anna Nicolò, funzionario della Soprintendenza archivistica per la Toscana.

Commenta

Video per giorno

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate