CONSEGUENZE DEL GIGANTISMO BANCARIO, CONVEGNO DI FISAC CGIL

Pistoia Patrizio Ceccarelli 23 Novembre 2021 196 Nessun commento

image

Chiudono le filiali, si moltiplicano gli esuberi di lavoratori e contemporaneamente si assiste al crollo dei finanziamenti ai sistemi economici locali a mano a mano che le direzioni degli istituti si allontanano dai territori. A questo si aggiungono intere aree senza nemmeno un bancomat. Del fenomeno e delle conseguenze che provoca, si parla domani (mercoledì 24 novembre), nel convegno ‘Gigantismo bancario e sistemi economici locali’, promosso dalla Cgil che si svolgerà nella Sala maggiore del palazzo comunale di Pistoia (dalle ore 9.30), partendo da una ricerca realizzata dall’ufficio studi della Fisac Cgil (sindacato del credito), che metterà a confronto le scelte fatte in alcuni tra i principali paesi europei, i flussi di credito per provincia in Toscana e metterà a confronto le regioni più significative sul piano manifatturiero. Per la Toscana il quadro è impietoso: 21 comuni senza uno sportello bancario e senza un bancomat, tutte le storiche banche, ad eccezione di Mps, con direzioni generali al nord o oltre confine, un calo di quasi 3,5 punti percentuali oltre la media nazionale dei finanziamenti alle imprese con meno di 20 dipendenti (Italia -18,9% Toscana -22,2%) , a fronte di un aumento dello stock dei risparmi sui conti correnti 8 punti superiore alla media nazionale (Italia +26% Toscana + 34%). Aprirà i lavori Daniele Quiriconi (Fisac Toscana). Molti gli interventi annunciati, tra cui quello del presidente della Regione Eugenio Giani, i segretari Cgil Dalila Angelini (Toscana) e Daniele Gioffredi (Pistoia), Leonardo Bassilichi (presidente Base Digitale), Dalila Mazzi (presidente Camera di commercio Pistoia – Prato). Chiuderà il lavori Walter Schiavella (Cgil nazionale).

Commenta

Video per giorno

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate