CONVITTO E COPERNICO VINCONO IL PREMIO START UP – PCTO 2022

Prato Alessandra Agrati 31 Maggio 2022 187 Nessun commento

image

Un passaggio di competenze tra chi ormai è in pensione e chi invece, ha ancora da iniziare a lavorare. I protagonisti di questo cambio del testimone sono da una parte i Maestri del lavoro e dall’ altra gli studenti delle scuole superiori che nell’ ambito dell’ alternanza scuola lavoro hanno realizzato un progetto di strat up. I tre progetti migliori realizzati da due classi del Convitto Cicognini e uno del liceo Copernico rispettivamente Yve Transitional contact Ienes, Neocosmo, Sound of Energy sono state premiate nell’ ambito del progetto “Premio start up – Pcto 2022”
Il progetto, sostenuto dai Mastri del lavoro con il patrocinio della Provincia di Prato, ha interessato gli studenti delle scuole pratesi che, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, si sono cimentati nella realizzazione di alcune imprese innovative allo scopo di mettere alla prova le competenze trasversali, la capacità di problem solving, l’intraprendenza e la capacità di lavorare in gruppo, con creatività ma anche concretezza: caratteristiche fondamentali e utili per affacciarsi al mondo del lavoro.
“Gli studenti e le studentesse – ha spiegato Mauro Gori, Console Provinciale dei Maestri del Lavoro di Prato. sono stati chiamati a riflettere sul ‘fare impresa’ e hanno dimostrato di iniziare a mettere in pratica quelle competenze trasversali importanti per il loro futuro. I risultati sono sempre stati positivi, evidenziando come i giovani sono generalmente reattivi quando chiamati ad esprimersi per dimostrare le proprie potenzialità”
Yve Translation contact realizzato dagli studenti della Iv S del Convitto: “Abbiamo pensato – spiega Eleonora Caporaso – a lenti a contatto fotocromatiche che però non cambiano il colore dell’ iride. Un progetto che prevede nella fase di lancio uno sconto del 20% su ogni lente acquistata e un piano di comunicazione attraverso i social media”.
Neocosmo sfrutta la realtà virtuale ed è stato realizzato dagli studenti della Vb del Convitto: “Un dispositivo – spiega Andi Du – che trasporta il pensiero in una realtà virtuale permettendo di vivere nuove esperienze sensoriali”
L’ultimo progetto premiato è degli studenti della IV ds del Copernico e ha una valenza ecologica: “Trasformiamo – spiega Viola Traversa – le onde acustiche in energie rinnovabili, quindi può essere utilizzata nei luoghi altamente inquinati come i centri urbani, le autostrade e le industrie”.
A premiare gli studenti il presidente della Provincia Francesco Puggelli
“Spesso – ha spiegato – chi entra nel mondo del lavoro si sente disorientato perché mancano il “saper fare” e il metodo giusto per affrontare e risolvere i problemi. Questa iniziativa dei Maestri del Lavoro, che come Provincia portiamo avanti da anni, è un’opportunità estremamente utile e una piccola palestra che prepara le competenze per la futura vita professionale dei ragazzi, a prescindere dal mestiere che faranno”.
Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco Matteo Biffoni
“Esperienze come queste si inseriscono nel percorso scolastico dei ragazzi e vanno ad arricchirlo, rendendoli capaci di entrare più strutturati nel mondo del lavoro. La formazione di chi si affaccia al mondo del lavoro è una questione che le imprese pongono spesso e questo progetto dà vita a un circolo virtuoso che è positivo per gli studenti, gli insegnanti, i maestri del lavoro e tutta la società”.

Commenta

Video per giorno

Agosto 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate