CORONAVIRUS, ALTRI 4 CASI. POSITIVA ANCHE UNA BAMBINA

Prato Nadia Tarantino 12 Marzo 2020 69 Nessun commento

image

Quattro nuovi casi di coronavirus nella provincia di Prato oggi, giovedì 12 marzo. Tra questi anche una bambina di 7 anni che è stata sottoposta al tampone dopo aver accusato problemi respiratori e febbre, e una donna di Vernio, primo paziente nella Val di Bisenzio. La bambina è ricoverata nel reparto di pediatria; il tampone è stato fatto anche ai genitori. Ricoverata all’ospedale anche la donna di Vernio le cui condizioni sarebbero discrete.
Dopo il picco di casi registrato ieri e dovuto al contagio di nove anziani della Rsa di Comeana, l’aumento dei positivi è tornato, nella provincia di Prato, ai livelli dei giorni scorsi: ieri i casi erano 21, oggi sono 25 con un andamento che dunque conferma un trend di crescita contenuto.
Sono 2.163, in tutta la Asl Toscana centro, le persone in isolamento domiciliare, 134 più di ieri.
Intanto a Prato, ieri, è toccato tirar fuori il megafono e fare alla vecchia maniera per essere certi che tutte le persone che hanno affollato parchi, giardini e piste ciclabili sentissero l’invito ad evitare gli assembramenti, a rispettare la distanza di sicurezza, a evitare contatti ravvicinati per prevenire la diffusione del coronavirus. Annunci con il megafono anche a Poggio a Caiano per ricordare che è meglio stare in casa. Non c’è decreto che tenga, non c’è minaccia di denunce e di multe in grado di arginare l’improvvisa voglia della gente a stare fuori casa. Non è esclusa una stretta ulteriore, se non a livello nazionale a livello locale. A Montemurlo il sindaco è corso subito ai ripari: chiusi fino al 3 aprile parchi e giardini.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate