CORONAVIRUS: MINISTERO ,SMENTITE NUOVE FAKE NEWS

Toscana Caterina Gonnelli 19 Maggio 2020 58 Nessun commento

image

Dal pulirsi la cute con la candeggina al bere alcol etilico per proteggersi dal virus, dall’utilizzo dei condizionatori per abbassare la temperatura negli ambienti perché il freddo inattiverebbe il virus al timore di infettarsi bevendo acqua potabile. Queste sono alcune delle nuove fake news smentite dal Ministero della Salute, nella rubrica “Attenti alle Bufale”, sul portale online. Tra queste, in particolare, l’informazione, scorretta, che la barba esponga ad un rischio maggiore di contrarre il nuovo coronavirus. “Ovviamente va curata la sua igiene e va regolata la mascherina, quando la si indossa, in modo che aderisca bene al viso, ma non vi sono attualmente evidenze che tagliarsi la barba aiuti ad evitare il contagio da SARS-CoV-2”. Rispetto allo spruzzare candeggina su parti del corpo che hanno toccato superfici potenzialmente infette, gli esperti mettono in guardia: “può causare irritazioni e danni alla pelle e agli occhi ed esporre al rischio di inalazioni a concentrazioni nocive per la salute”. Stesso vale per chi pensa di potersi difendere ingerendo etanolo o metanolo: uccidono il virus se usati nei prodotti di pulizia, ma non vanno assolutamente ingerito. Mentre non è supportato da alcuna evidenza il consiglio di accendere il condizionatore impostandolo sulla temperatura più bassa perché il coronavirus sarebbe sensibile al freddo. Infine, ricordano gli esperti, si può bere tranquillamente l’acqua del rubinetto perché i sistemi di trattamento a cui è sottoposta la rendono sicura.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate