Coronavirus: Toscana, Unione Buddhista Italiana sostiene 4 enti non profit

Gigliola Caridi 10 Aprile 2020 66 Nessun commento

image

L’Unione Buddhista Italiana ha stanziato un fondo speciale di 1.5 milioni di euro destinato alle organizzazioni non profit impegnate nel contrasto alla diffusione del Covid-19. Tra le novanta realtà che hanno avuto accesso al fondo, sono quattro quelle con sede nella Regione Toscana: l’Associazione Down Lucca Onlus di Capannori, l’Associazione di Promozione sociale La rosa amara di Pisa, l’Associazione Italiana Persone Down Onlus Pisa e il Circolo Arci Stella Rossa di Signa (FI). Dopo gli 1.5 milioni già donati nelle settimane passate alla Protezione civile italiana, questa iniziativa dell’Ubi è rivolta a tutti quegli enti del Terzo Settore che stanno svolgendo un ruolo essenziale in questa fase di emergenza, ma che soprattutto avranno un ruolo ancor più determinante durante la fase post emergenziale per la cura dei soggetti più fragili. Un modo per restituire alla popolazione italiana la fiducia dimostrata con l’8×1000, in un momento non semplice in cui bisogna mettere in campo tutte le energie possibili e le risorse a disposizione, dando prova di un grande spirito di solidarietà e coesione.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate