COVID 19, FONDAZIONE CARIPRATO DONA 300MILA EURO

Prato Eleonora Barbieri 18 Marzo 2020 52 Nessun commento

image

Anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato ha deciso di dare il proprio contributo alla sanità pratese in questo momento di emergenza nazionale dettato dal Coronavirus. Attingendo dal proprio fondo straordinario, donerà 300mila euro all’acquisto diretto di macchinari diagnostici specifici per il reparto di rianimazione del Santo Stefano. Con questo obiettivo tale cifra si sommerà ai 450mila euro raccolti da un gruppo di imprenditori pratesi che fanno capo alla onlus Spes Docet. Il tipo di macchinario da acquistare sarà indicato dalla direzione generale dell’Asl Toscana Centro. Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Franco Bini, lancia l’appello per una ulteriore mobilitazione da parte di tutti coloro che possono dare una mano. “Adesso è il momento dei fatti, le parole servono davvero a poco –afferma Bini – Del resto i pratesi nel momento della difficoltà riescono sempre a dare il meglio, ora ognuno di noi deve fare la sua parte: oltre a contribuire con comportamenti rigorosi al contenimento del virus, può impegnarsi a sostenere il nostro ospedale. Siamo riusciti a uscire da tante difficoltà e da tante crisi, se sappiamo aiutarci reciprocamente ce la faremo”. La comunità cinese, in questi giorni particolarmente presente a favore dei sanitari e delle autorità locali, ha effettuato una nuova donazione al Santo Stefano. Accompagnati dal consigliere comunale Marco Wong, molte associazioni cinesi del territorio hanno consegnato alla direzione ospedaliera mascherine, guanti, camici e disinfettanti appena arrivati dalla Cina.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate