COVID 19, GARA DI SOLIDARIETÀ PER OSPEDALE

Prato Eleonora Barbieri 17 Marzo 2020 68 Nessun commento

image

Ha quasi raggiunto i 100mila euro la raccolta lanciata dalla Fondazione Ami per aiutare la Terapia intensiva dell’ospedale di Prato. Una raccolta alla quale ha partecipato anche il Comune di Montemurlo versando mille euro e tantissimi tra aziende e privati cittadini.
Fra le tante donazioni spicca quella della Manteco, storica azienda tessile di Prato, che ha versato 50.000 euro. Lo Spi Cgil di Pistoia e Prato ha donato 3000 euro a cui si aggiungono altri 1000 euro a favore dell’Emporio della solidarietà.
Un altro gesto di solidarietà ha unito Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato e Nuovo Forno Panci, da anni fornitore dell’associazione di via San Jacopo. La scorsa notte i volontari dell’associazione, guidati dal consigliere Paolo Giusti, hanno portato confezioni di schiacciata toscana farcita, fornita da Gianluca e Simone, titolari del forno, a tanti fra quelli che in questo momento sono in prima linea nell’emergenza sanitaria da coronavirus che stiamo vivendo. Dal pronto soccorso dell’Ospedale Santo Stefano, ai vigili del fuoco, senza dimenticare le forze dell’ordine: carabinieri, polizia, guardia di finanza e polizia municipale.
Intanto proseguono i gesti di generosità. Ieri l’associazione cinese Italy Prato Wenzhou Chamber of Commerce ha donato al Comitato Pro Emergenze della Protezione civile, 600 mascherine chirurgiche monouso e 250 occhiali trasparenti che saranno destinati rispettivamente alla polizia municipale e ai presidi sanitari del territorio.
Stefano Tesi, 40 anni, imprenditore pratese della Nova Sicurezza, ha deciso invece di acquistare 2000 mascherine per la Protezione Civile e altre 250 mascherine alla polizia municipale.
Oggi pomeriggio la Chiesa evangelica cinese di Prato ha consegnato all’ospedale 5mila mascherine chirurgiche. Altre consegne saranno effettuate nei prossimi giorni alle forze dell’ordine.
Un carico di quattromila e quattrocento mascherine chirurgiche donate dall’Acic, “Associazione del commercio italo-cinese di Prato” sono state consegnate questa mattina al presidente della Provincia Francesco Puggelli che le metterà a disposizione di tutti i Comuni che ne facciano richiesta ad esempio, per le loro polizie municipali impegnate da giorni nei controlli agli spostamenti delle persone.
Infine gli Ex allievi del Buzzi hanno consegnato 50 mascherine a medici e infermieri dell’hospice di Prato

Commenta

Video per giorno

marzo: 2020
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate