CURSANO SU PROTESTA APERTURE LOCALI

Firenze Rachele Campi 13 Gennaio 2021 47 Nessun commento

image

“Confcommercio e Fipe non aderiscono a questa iniziativa perché contravvenire alla legge, per quanto sia ingiusta e sbagliata, aprendo gli esercizi quando le misure del Governo ne impongono la chiusura, significherebbe mettere ancora più in difficoltà le nostre imprese, con sanzioni pecuniarie e chiusura dell’attività fino a 30 giorni”. Così, in una nota Aldo Cursano, presidente regionale Fipe-Confcommercio, precisando perché Fipe e Confcommercio non sostengono l’iniziativa di tenere aperti i pubblici esercizi contro le disposizioni di legge. “Siamo e saremo sempre al fianco degli imprenditori del settore, prendendo tutte le iniziative possibili, anche le più forti (come abbiamo già fatto con la manifestazione nazionale del 28 ottobre e lo sciopero fiscale) – ha ripreso -, ma senza creare loro ulteriori danni e conseguenze negative”.

Commenta

Video per giorno

Gennaio: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate