DAI BUONI SPESA AI PACCHI, NESSUNO RIMANGA SENZA CIBO

Firenze Chiara Valentini 15 Aprile 2020 67 Nessun commento

image

Dopo 10 giorni dall’inizio della distribuzione sono circa 6000 a Firenze le richieste accettate di coloro (famiglie) che hanno diritto al buono spesa, variabile dai 150 ai 500 euro a seconda della composizione del nucleo familiare. Pochi tra questi coloro già conosciuti dai servizi sociali di Firenze. Quasi tutti sono persone che fino a ieri la spesa se la potevano pagare da soli
Ma poi ci sono coloro che hanno perso il lavoro a tempo determinato o indeterminato, i lavoratori intermittenti, quelli autonomi e altre categorie che di persone che mai avrebbero pensato di dover ricorrere a una misura simile
Il modello Firenze, spiega l’assessore, non è fatto solo dai buoni spesa ma anche dai pacchi alimentari (grazie al lavoro del terzo settore, caritas e banco alimentare in primis ma non solo) che riguardano un’altra categoria di persone rispetto a chi ha perso il lavoro e le entrate a causa dell’emergenza sanitaria

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate