DELEGATA SINDACALE LICENZIATA, PARTE AZIONE LEGALE

Pistoia Patrizio Ceccarelli 16 Luglio 2021 64 Nessun commento

image

Nuovo presidio di protesta stamani davanti alla ‘Maf veicoli speciali’ di Pistoia, contro il licenziamento, avvenuto ad inizio giugno, di una rappresentante sindacale.
“Dall’azienda non ci sono novità – ha spiegato Paolo Mattii, segretario provinciale Fiom-Cgil Pistoia – e noi proseguiamo con le iniziative sindacali, quella di stamani è in prosecuzione di quelle già fatte, e proseguiamo anche con il percorso legale. In questo mese viene depositato il ricorso presso il tribunale e secondo noi verso gennaio del prossimo anno saremo in prima udienza. Il problema del percorso legale è il tempo, che è lungo per un lavoratore, ci vorrà circa un anno o forse più”. Stamani davanti all’azienda era presente anche Cristina Branchetti, la rappresentante sindacale licenziata. “L’azione legale è già partita – spiega Branchetti –, verrà chiesto il mio reintegro, ma i tempi sono molto lunghi. L’avvocato mi ha detto che se tutto andrà bene la prima udienza sarà a gennaio o febbraio. Intanto sto cercando di tirare avanti, sono in cerca anche di un altro lavoro, ma come si sa il mercato italiano in questo momento è in grosse difficoltà e soprattutto è difficile trovare un altro posto di lavoro anche per l’età, perché sono giovane per la pensione, ma vecchia per il mondo lavorativo”.
“Purtroppo – prosegue Branchetti – è mancata anche la solidarietà da parte dei miei colleghi. Capisco la situazione, conosco le persone, ma purtroppo da loro non ho ricevuto neanche un messaggio per sentire come stavo”.

Commenta

Video per giorno

Agosto: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate