DISTILLERIA CLANDESTINA SEQUESTRATA DALLA FINANZA

VERNIO Claudio Vannacci 7 Febbraio 2022 130 Nessun commento

image

Aveva trasformato un capannone nel comune di Vernio in una vera e propria distilleria clandestina per la produzione di bevande alcoliche a base di riso fermentato che poi vendeva tra i piccoli market e i ristoranti delle provincia di Prato e Firenze. Ma l’attività illegale di un cittadino cinese è stata interrotta dalla guardia di finanza di Firenze che ha sequestrato l’impianto e denunciato l’uomo. Sono stati anche prelevati alcuni campioni del liquore per procedere all’accertamento qualitativo del prodotto.
Le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro i locali e le attrezzature oltre a 60 cisterne contenenti circa 85 tonnellate tra materie prime e semilavorati nonché 5.700 taniche di plastica e recipienti contenenti 26.000 litri di prodotto finito.

Commenta

Video per giorno

Novembre 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate