DON CIOTTI INCONTRA SCUOLE: “ABBANDONO E MAFIA VIRUS”

Firenze Maria Teresa Rabotti 15 Febbraio 2022 96 Nessun commento

image

La legge sui beni confiscati alle mafie “è stata una delle più belle risposte. Metà di questi beni non sono usati, molti sono abbandonati, si potrebbe fare di più. Tuttavia la confisca è uno schiaffo a chi ha scelto il male ed è una bonifica sociale e culturale”. Lo ha detto il presidente dell’associazione Libera Don Luigi Ciotti, in un incontro con gli studenti delle scuole al Palacongressi di Firenze in occasione dell’apertura del Piano metropolitano della legalità. “I mafiosi – ha aggiunto – sono disposti anche ad accettare il carcere ma non che gli vengano tolti i poteri ovvero i soldi, le terre. Per loro bonificare quei territori è uno schiaffo. Non sopportano di vedere giovani associazioni che si allargano, non sopportano di vedere giovani che vanno sulle loro terre confiscate a lavorare”. “La lotta alle mafie e alle illegalità – ha continuato – non è solo il compito della magistratura, delle forze di polizia a cui va stima e gratitudine per il loro lavoro, ma è un compito di ciascuno di noi”. E “ai ragazzi dico: c’è bisogno di voi. C’è bisogno – ha esortato – di ragazzi appassionati, curiosi, sensibili, impegnati. Sono importanti la conoscenza, la consapevolezza, la responsabilità. Ai ragazzi dico che bisogna voler bene ai loro professori, a chi fa percorsi sulla cittadinanza, sulla legalità. Il mio sogno è la città educativa. Non deve essere tutto sulle spalle della famiglia o della scuola: è tutta una città che deve sentire sulla propria pelle la necessità di portare un contributo. Ricordiamo che non c’è legalità senza uguaglianza”. Il Piano metropolitano della legalità viene promosso a Firenze da Città metropolitana, Ufficio scolastico provinciale e rete dei Comuni dell’area fiorentina.

Commenta

Video per giorno

Maggio 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate