DROGA DALL’OLANDA PER OPERAI CINESI, UN ARRESTO

Prato Nadia Tarantino 16 Luglio 2021 96 Nessun commento

image

La droga veniva ordinata a Padova e poi recapitata a casa dall’Olanda. L’ultimo ordine – due chili di ketamina, valore 130mila euro – è arrivato nascosto dentro un tubo da caldaia. Il nascondiglio non è passato inosservato ai carabinieri che nella serata di ieri, giovedì 15 luglio, hanno arrestato un cinese di 50 anni residente a Prato, incensurato, operaio tessile con un regolare permesso di soggiorno. I militari del reparto operativo, che già tenevano sotto controllo l’operaio che nei giorni liberi si spostava a Padova presso un centro ingrosso cinese da cui però tornava sempre a mani vuote, sono entrati in azione ieri. Il cinquantenne è stato fermato in via Pistoiese mentre rientrava a casa, dopo essere stato seguito al ritorno dal ritiro di un pacco presso un corriere all’Osmannoro. Quando i carabinieri si sono trovati davanti al contenuto del pacco, hanno subito notato che quel tubo non era adatto all’impianto di riscaldamento presente nell’abitazione e hanno deciso di smontarlo; all’interno, infilate tra due cilindri di metallo, c’erano quattro buste piene di ketamina. La droga, secondo l’ipotesi del tenente colonnello Riccardo Marchi che guida il Reparto operativo, sarebbe stata destinata agli operai delle aziende cinesi: “In piccole dosi – ha spiegato Marchi – la ketamina aiuta a non sentire la stanchezza, a superare il senso di spossatezza e, quindi, a sopportare i turni di lavoro massacranti”. Le indagini puntano ad accertare se effettivamente la droga venga distribuita, e addirittura regalata, nelle fabbriche cinesi per aiutare i lavoratori a sostenere la fatica e, in questo modo, aumentare la produttività.
Nell’abitazione dell’arrestato, sono stati trovati altri 60 grammi di ketamina, 8 pasticche di ecstasy, una bilancina di precisione e bustine di plastica per il confezionamento delle dosi. Oggi è in programma l’udienza per la convalida dell’arresto. Il fascicolo è assegnato al sostituto Lorenzo Boscagli.
I carabinieri, dall’inizio dell’anno a oggi, hanno sequestrato quasi dieci chili e mezzo di ketamina.

Commenta

Video per giorno

Settembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate