ELEZIONI A CARMIGNANO, PRESTANTI RIBATTE A ITALIA VIVA

CARMIGNANO Eleonora Barbieri 15 Febbraio 2021 66 Nessun commento

image

“Non voglio che Carmignano si trasformi in un laboratorio di logiche politiche nazionali”. Il sindaco Edoardo Prestanti, in corsa per il bis per il Partito democratico, è categorico. La rottura con Italia Viva che a livello provinciale gli ha rivolto attacchi pesanti e con cui ci sono forti diverge sul programma, sembra non averlo scalfito. A preoccupare è piuttosto il rischio che Carmignano, unico comune del pratese a votare alle amministrative della prossima primavera, possa essere usato come un’arena per una resa dei conti politica di dinamiche nazionali e regionali. La visita di ieri alla partenza della vaccinazione AstraZeneca nei distretti da parte del presidente toscano, Eugenio Giani che è rimasto un paio di ore e si è intrattenuto con il primo cittadino alla presenza della consigliera regionale Ilaria Bugetti, può essere interpretato come un segno di attenzione e di distensione rispetto ai tumulti degli ultimi giorni e al silenzio della segreteria provinciale del Pd di fronte agli attacchi di Italia Viva, nonostante fosse stata sollecitata una reazione dal consigliere comunale di Prato, Marco Biagioni. Prestanti però, è conciliante. “Sono certo di avere la solidarietà e l’aiuto di tutto il Pd, ma non solo. Mi ha fatto piacere ricevere la solidarietà di donne e uomini che fanno parte di partiti e sensibilità diverse. Questo dimostra che a livello locale quando si lavora bene e ci si mette il cuore, non contano gli schemi e le logiche nazionali che qualcuno vorrebbe portare qui”.
Conciliante con i suoi, ma non con Italia Viva: “Io affronterò la campagna elettorale con gentilezza, parlando dei problemi di Carmignano, di sviluppo e di rinascita. Poi è ovvio che quando arriva la campagna elettorale, spuntano persone che in 5 anni non si sono mai viste, che non conoscono i problemi e che hanno bisogno di Google maps per arrivare a Carmignano. E iniziano a pontificare sul nostro territorio”.
Ma quale altro partito sosterrà la candidatura di Prestanti? E’ aperto un dialogo con l’ala più a sinistra della compagine così come non è esclusa un’alleanza con il Movimento 5 Stelle anche se ancora nessuno si è messo attorno a un tavolo. Il candidato per il bis, però, detta la linea: “Noi la prima alleanza la faremo con i cittadini. Lo abbiamo dimostrato in questi cinque anni di ascolto e lo dimostreremo con il programma che nascerà a Carmignano e non a Prato o in altre dinamiche. Poi, lungo questo percorso, chi condivide lo spirito prosgressista e innovativo che ha contraddistinto il centrosinistra negli ultimianni, è ben accetto”

Commenta

Video per giorno

Marzo: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate