ETRURIA:AULA INADEGUATA COVID,RINVIO PROCESSO A BOSCHI PADRE

Arezzo Toscana TV 18 Febbraio 2021 56 Nessun commento

image

Udienza rinviata ad Arezzo, per inadeguatezza Covid dell’aula, del processo per bancarotta dell’ex banca Etruria relativamente al filone ‘consulenze d’oro’. Alcuni avvocati avevano chiesto il rinvio per legittimo impedimento proprio a causa del Covid ma questa istanza è stata rigettata dal tribunale. Invece è stata accolta un’altra presentata sottolineando l’inadeguatezza strutturale dell’aula del tribunale in tempi di pandemia. Il giudice Ada Grignani ha disposto il rinvio al prossimo 4 marzo in altra sede. Tre quelle individuate in città sulle quali sarà presa a giorni una decisione. In occasione della prossima udienza si discuterà della costituzione delle parti civili. Il processo vede sotto accusa per bancarotta colposa 14 imputati, tra cui Pierluigi Boschi, padre dell’ex ministro Maria Elena. Sono chiamati a rispondere per presunte consulenze disposte dal dicembre 2013 in materia di “assistenza legale nel contesto del progetto di aggregazione e integrazione della banca in un gruppo bancario di elevato standing”. In totale furono spesi circa 4,5 milioni di euro.

Commenta

Video per giorno

Febbraio: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate