EVASIONE FISCALE PER 11 MILIONI E MEZZO, SETTE DENUNCE

Prato Nadia Tarantino 9 Marzo 2020 30 Nessun commento

image

Sette milioni di imposte dirette e oltre 4 e mezzo di Iva. E’ quanto avrebbe evaso il pronto moda con sede a Prato finito nel mirino del Nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza. L’amministratore della societ· un imprenditore cinese, ·stato denunciato per dichiarazione fraudolenta mentre sei suoi connazionali sono stati denunciati per l’emissione di fatture per operazioni inesistenti. L’accertamento dei finanzieri ·scaturito da una complessa indagine di polizia giudiziaria che ha consentito di acquisire numerosi elementi riferibili ad un’associazione a delinquere dedita al riciclaggio di denaro frutto di violazioni tributarie.
Il lavoro degli investigatori ha portato alla luce il frequente ricorso ad imprese ’apri e chiudi’, vale a dire imprese con una vita molto breve ma caratterizzata da operazioni ad elevato rischio di evasione tramite comportamenti fraudolenti sia sotto il profilo fiscale che contributivo come, per esempio, false fatturazioni e frodi.
Tra le imprese che hanno goduto del sistema illecito, anche l’azienda di Prato alla quale la guardia di finanza addebita l’evasione milionaria di imposte dirette e di Iva.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate