EVASO DAL TRIBUNALE DI FIRENZE, PROSEGUONO LE RICERCHE

Firenze Patrizio Ceccarelli 18 Settembre 2020 150 Nessun commento

image

Proseguono le ricerche del detenuto di origine tunisina evaso ieri intorno alle 13 dal tribunale di Firenze, al termine di un’udienza. Dopo il fatto, una nota di ricerca è stata diramata a tutte le forze dell’ordine. Il 25enne era stato arrestato lo scorso luglio dalla polizia nel capoluogo toscano a seguito di un mandato di arresto internazionale.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia penitenziaria, il tunisino sarebbe riuscito a sfilarsi la manette da uno dei polsi. Una volta libero avrebbe spintonato l’agente che lo sorvegliava, facendolo cadere a terra. Poi avrebbe scavalcato la doppia e alta recinzione che delimita il parcheggio e sarebbe fuggito attraversando il vicino parco San Donato. Per la fuga avrebbe usato anche il tram di Firenze: le sue manette sono state trovate abbandonate su uno dei vagoni ieri pomeriggio dai poliziotti della squadra mobile. Sull’episodio è intervenuto anche il leader della Lega Matteo Salvini che ha espresso “solidarietà agli uomini e alle donne in divisa che – ha detto- da troppo tempo chiedono a questo governo – inascoltati – di poter utilizzare la pistola a impulsi elettrici sperimentata grazie alla Lega”.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate