FURTI IN SERIE SU AUTO E CAMION CON IL ‘JAMMER’, 2 ARRESTI

Prato Nadia Tarantino 4 Febbraio 2022 106 Nessun commento

image

Grazie a un jammer, un disturbatore di frequenza in grado di intercettare l’impulso che collega due dispositivi, riuscivano a mettere a segno i loro furti su auto, furgoni e camion con facilità e rapidità. Furti in serie, sempre nelle aree industriali del Macrolotto 1 e del Macrolotto di Iolo, a danno di corrieri, imprenditori e clienti delle tante aziende della zona.
La serie è stata interrotta mercoledì 3 febbraio dai carabinieri di Iolo che hanno arrestato due fratelli di 26 e 28 anni, pregiudicati, residenti uno a Prato e l’altro a Campi Bisenzio. L’ultimo colpo – vittima una donna cinese dalla cui auto parcheggiata i fratelli hanno prelevato una borsa – è stato seguito in diretta dai militari che già da qualche giorno monitoravano i movimenti dei due che hanno fatto di tutto per evitare l’arresto. A bordo di un’auto, poi risultata rubata ad una cinese, hanno forzato il posto di blocco e hanno iniziato una folle corsa per le vie del Macrolotto, corsa che è finita quando hanno imboccato una strada senza sfondo. Non contenti, i due fratelli hanno cercato di dileguarsi a piedi: uno è stato bloccato quasi subito, l’altro è stato trovato poco più tardi nascosto in mezzo a un canneto nei campi.
Obiettivo dei loro furti borse, soldi, telefonini, computer, abbigliamento ma soprattutto le carte di credito con le quali, in almeno un paio di occasioni, avrebbero fatto shopping a I Gigli.
I carabinieri hanno sequestrato un paio di jammer, marchingegni che sono facilmente reperibili sul mercato e che servivano ai due fratelli per interrompere il segnale che consente la chiusura a distanza dei veicoli. Le indagini sono ancora in corso per ricostruire con esattezza il numero di furti portati a termine.

Commenta

Video per giorno

Maggio 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate