GDF, 7 MISURE CAUTELARI E SEQUESTRI

Firenze Rachele Campi 23 Febbraio 2021 120 Nessun commento

image

Da una prestazione di servizi di pagamento illecititi offerti, la Guardia di Finanza di Firenze, ha scoperto un’organizzazione dedita allo sfruttamento del lavoro. In carcere è finito un marocchino titolare di un money transfer.m L’uomo si avvaleva della collaborazione di altri 3 soggetti due dei quali gestivano la manodopera irregolare, dalla fase del reclutamento al pagamento. Nel mirino del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria è finito anche un commercialista fiorentino che avrebbe fornito una consulenza per produrre atti falsi sui lavoratori irregolari, alcuni dei quali clandestini. Per lui è scattata l’interdizione per un anno dall’esercizio della professione. Nel complesso i reati contestati vanno dall’ associazione per delinquere finalizzata all’intermediazione illecita e allo sfruttamento del lavoro, all’esercizio abusivo dell’attività finanziaria e l’autoriciclaggio. Nella pratica illegale del caporalato, i lavoratori venivano reclutati nella provincia di Firenze, accompagnati in aziende dove in alcuni casi mancavano le condizioni igienico sanitarie. Nel senese è stata sequestrata un’azienda di cosmetici. Al suo interno i militari hanno trovato una decina di lavoratori senza contratto e due irregolari sul territorio. Il proprietario e il consulente finanziario sono finiti agli arresti domiciliari, ma non si esclude che il materiale rinvenuto durante le perquisizioni possa aprire a nuovi sviluppi e responsabilità.

Commenta

Video per giorno

Marzo: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate