GIANI: SCAGLIONARE GLI ORARI SCUOLA PER ALLEGGERIRE I BUS

Toscana Chiara Valentini 17 Ottobre 2020 81 Nessun commento

image

Dovrebbe essere emanato martedì prossimo un nuovo DPCM che potrebbe stringere ancora di più le misure anti COVID.  “L’idea di base è l’irrigidimento delle misure con una distinzione tra attività essenziali e non essenziali perché abbiamo necessità di limitare i contagi – ha detto il ministro della Salute Speranza spiegando che “Interveniamo adesso con più forza sulle cose non essenziali per evitare di dover incidere domani sull’essenziale che per il governo è rappresentato da lavoro e scuola, Se decidiamo come governo di chiedere a qualche comparto di cessare o limitare le proprie attività ci facciamo carico del ristoro”.Il Governo vuole che ci sia massima convergenza di intenti con le Regioni, per questo stamani ha riunito i presidenti per discutere. Tra le questioni quella dei Trasporti, e quella della didattica a distanza per le scuole superiori sono state al centro della riunione. Se per alcune regioni quest’ultima è un’opzione concreta, il presidente della Toscana ha insistito soprattutto sullo scaglionamento degli orari. La Toscana, come ha sempre fatto fino ad ora, sceglierà la linea dell’adeguamento alle norme nazionali (non ha neanche voluto esprimere un parere personale, ad esempio, sulla possibilità di un coprifuoco alle 22 dicendo solo “ci adegueremo”). Non ci sono comunque al momento, ha spiegato Giani, situazioni che facciano pensare alla possibilità di lockdown locali.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate