INCHIESTA OPEN, CASSAZIONE ACCOGLIE RICORSO CARRAI

ROMA Gigliola Caridi 16 Settembre 2020 74 Nessun commento

image

Inchiesta sulla Fondazione Open della Procura di Firenze: la Cassazione ha accolto il ricorso del finanziere Davide Serra e dell’imprenditore Marco Carrai, molto legato all’ex premier Matteo Renzi ora leader di Italia Viva, contro il sequestro di documenti e pc nell’ambito dell’indagine sulla Fondazione Open – ex cassaforte renziana – che ipotizza l’ illecito finanziamento ai partiti. Il provvedimento emesso dal tribunale del riesame di Firenze il 19 dicembre 2019 è stato annullato con rinvio per nuovo esame dagli ’ermellini’ della Sesta sezione penale. Carrai ·accusato di finanziamento illecito ai partiti, insieme all?x presidente di Open Alberto Bianchi, cui viene contestato anche il traffico di influenze, mentre Serra non ·indagato Oggi su Facebook ·intervenuto Matteo Renzi con un post in cui si legge: “Dieci mesi fa centinaia di finanzieri inviati dalla Procura di Firenze hanno perquisito le case di cittadini non indagati ’rei’ di aver finanziato in modo legittimo e trasparente la Leopolda. “. : “Ieri la Cassazione ha stabilito che le perquisizioni erano illegittime: la Cassazione! Oggi silenzio di quasi tutti i media. In un mondo normale oggi qualcuno dovrebbe scusarsi per le tonnellate di fango che ci hanno buttato addosso.”.

Commenta

Video per giorno

Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate