LA CHIESA PISTOIESE VERSO IL SINODO DIOCESANO

Pistoia Patrizio Ceccarelli 17 Maggio 2022 112 Nessun commento

image

La Chiesa pistoiese si appresta a celebrare il sinodo diocesano, un percorso che durerà circa un anno e interesserà tutte le 152 parrocchie, distribuite sulle province di Pistoia, Prato e Firenze, oltre alle associazioni e aggregazioni ecclesiali presenti sul territorio. Il cammino sinodale verrà inaugurato con una celebrazione all’aperto, per favorire la partecipazione di un alto numero di fedeli, presietuta dal vescovo Fausto Tardelli, in piazza del Duomo, sabato 4 giugno (vigilia di Pentecoste), alle 21. Si tratta del sinodo primo dopo il Concilio Vaticano II (1962-1965). L’ultimo fu convocato infatti nel 1937 dal vescovo Giuseppe Debernardi (vescovo di Pistoia dal 1933 al 1953). Quello convocato dal vescovo Scipione de’ Ricci nel 1786 è entrato a pieno titolo nella storia della Chiesa, non solo per alcune proposizioni poi ritenute eretiche, ma anche per aver profondamente cambiato il volto della Diocesi e del territorio, promuovendo anche intuizioni estremamente anticipatrici, come l’insistenza sulla pastorale parrocchiale e l’uso della lingua italiana nella liturgia, che si concretizzeranno solo dopo quasi due secoli, con il Concilio Vaticano II. “Il filo conduttore – spiega il vescovo Tardelli – è quello di ascoltare i segni dei tempi, quindi ascoltare quello che lo Spirito dice alla Chiesa, cercare di comprendere le attese di Vangelo, cioè le attese di speranza, di buona notizia, di vita nuova che c’è nel cuore delle persone, anche nei nostri territori, e cercare di rispondere, adeguando anche la Chiesa, nella sua presenza nel territorio, a queste sfide, rinnovandola e trovando anche strade nuove per poter venire incontro a quelle attese di Vangelo che abbiamo insieme scoperto”.

Commenta

Video per giorno

Agosto 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate