LA DIOCESI DI PRATO PIANGE DON MARIO DONADONI

Prato Nadia Tarantino 25 Marzo 2020 54 Nessun commento

image

E’ morto don Mario Donadoni. Il sacerdote aveva 76 anni ed è deceduto ieri ad Alzano Lombardo in provincia di Bergamo, suo paese natale, nella casa di riposo dove era ospitato ormai da vari anni. Le sue condizioni di salute erano critiche da molto tempo, soffriva di Alzheimer e Parkinson. Il suo decesso è arrivato però in maniera quasi improvvisa, ma non è possibile dire se sia legato al contagio da coronavirus perché non è stato fatto il tampone.
Don Mario è stato ordinato a Prato dal vescovo Pietro Fiordelli nel 1971. Il primo impegno da sacerdote fu quello di vicerettore in Seminario, poi cappellano a Mezzana, successivamente parroco a San Quirico di Vernio e dal 1970 al 2000 proposto di San Salvatore a Vaiano. E’ stato anche insegnante di religione e assistente di Azione Cattolica.
Lasciata la Diocesi di Prato per motivi personali ha prestato servizio pastorale a Ivrea che ha lasciato quando la malattia si è aggravata. Ad assisterlo, fino alle fine, i suoi familiari.

Commenta

Video per giorno

marzo: 2020
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate