LA MESSA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS? SU FB E YOU TUBE

Pistoia Patrizio Ceccarelli 17 Marzo 2020 61 Nessun commento

image

La messa ai tempi del coronavirus? Sui social (Facebook e You Tube). Accade a Treppio, un paese della montagna pistoiese dove in questo periodo abitano pochissime persone, circa 200, in gran parte anziani, ma anche qualche giovane. Il parroco, don Pietro (dei preti di Betharram), non se l’è sentita di lasciare i suoi parrocchiani senza cerimonie religiose, proprio in questo periodo di preparazione alla Pasqua e con tutte le preoccupazioni che ognuno di noi ha per il diffondersi dei contagi.Il Dpcm ha giustamente sospeso tutte le cerimonie religiose, compresi i funerali, per contenere la diffusione del Covid-19, ma il parroco del paese, ha fatto ricorso alle nuove tecnologie e quindi ai social per diffondere il messaggio evangelico tra i suoi parrocchiani, che tra l’altro abitano in frazioni anche distanti alcuni chilometri dal centro del borgo dove si trova la bella chiesa, dedicata a San Michele Arcangelo, all’interno della quale si conserva un prezioso organo settecentesco opera di Pietro Agati, fondatore di una nota casa costruttrice di organi che nell’arco di quasi due secoli da Pistoia furono inviati in varie parti d’Italia e anche all’estero. La chiesa ovviamente è vuota: il sacerdote celebra da solo, senza i fedeli. Poi però fa in modo che chi vuole possa seguire, sui social appunto, la registrazione della funzione religiosa. I paesani da tempo hanno attivato anche gruppi Facebook, dove la messa registrata da don Pietro, viene poi trasmessa, a beneficio di tutti.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate