LA PRATO DEL FUTURO SECONDO GLI ADOLESCENTI

Prato Alessandra Agrati 7 Ottobre 2021 71 Nessun commento

image

Un’indagine sociale promossa dal Forum delle Associazioni Familiari da Rete Sviluppo e dall’amministrazione comunale per capire gli effetti della pandemia sugli adolescenti per poi riprogettare la città partendo dalle proposte dei cittadini del domani.
Il progetto “Ti presento Prato ” è stato pensato con una modalità a specchio che incrocia le risposte date dalle famiglie e quelle dei genitori e si articola in due attività, la prima “immischiati”, che partirà il 14 ottobre all’istituto comprensivo Ser Lapo Mazzei con una serie di incontri rivolti alle famiglie degli alunni di quinta elementare e di prima media organizzato dal Forum delle famiglie. “La scuola non è stata scelta a caso – spiega Paolo Brogi presidente del Forum – visto che ci sono molti studenti stranieri. La nostra idea è di creare momenti d’incontro con i genitori per parlare di bullismo, dispersione scolastica, , integrazione e disabilità e contemporaneamente promuovere laboratori per i ragazzi. Contemporaneamente rafforzeremo il lavoro in rete con le associazioni che già operano sul territorio”.
La seconda parte del progetto che partirà a metà dicembre prevede la somministrazione di un questionario online a 600 studenti delle terze medie e del biennio delle superiori e alle loro famiglie per scattate una fotografia della città di Prato post pandemia. “Anche in questo caso – ha sottolineato Ester Macrì presidente della Rete Sviluppo – si procede con domande speculare ai due gruppi intervistati, cercheremo anche di sondare il sentiment partendo anche da domande previste dai dell’Istat sulla soddisfazione della vita quotidiana che verranno confrontate con quelle a carattere nazionale”.
A metà gennaio i dati verranno riconsegnati all’amministrazione comunale. “Per riprogettare la città – ha spiegato l’assessore alla pubblica istruzione Ilaria Santi – è necessario ascoltare la voce dei ragazzi, soprattutto gli adolescenti, la fascia d’età che ha maggiormente patito durante la pandemia”.
La partecipazione attiva dei cittadini, attraverso questionari e forum online, è uno degli strumenti adottati dalla giunta Biffoni. “Dopo la pubblicazione dell’agenda digitale on line i – ha sottolineato l’assessore Benedetta Squittieri – continuiamo sulla strada dell’utilizzo delle nuove tecnologie per coinvolgere i cittadini nella progettazione della città, questa volta partendo dai cittadini del domani”.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate