LA SCUOLA SI PREPARA ALLA MATURITA’ IN PRESENZA

Firenze Chiara Valentini 20 Maggio 2020 38 Nessun commento

image

Io con i ragazzi sto bene ma la paura c’è ci risponde una bidella quando le chiediamo se è contenta della scelta del governo di fare gli esami di maturità in presenza. 125 i ragazzi del classico classico Galileo che inizieranno gli esami il 17 giugno. Un’ora di colloquio davanti a una commissione interna di 6 professori più il presidente esterno; tesina sulle discipline di indirizzo poi discussione sul testo di italiano.
Si registrano già, in diverse parti d’Italia, casi di docenti che non parteciperanno.
In un Paese in cui sembra ci voglia una norma per tutto e si discute sui contenuti specifici dell’esame la preside rivendica la libertà didattica
La scuola si sta preparando, guanti mascherine disinfettanti, le due palestre e l’aula docenti allestite per l’occasione. Ma non mancano le contraddizioni. La preside Gilli ad esempio è responsabile della sicurezza per questa scuola ma per la maturità sarà mandata altrove dove potrà segnalare problemi di sicurezza in una stanza. Qui, ci spiega, ci sarà qualcun’altro, responsabile di questa stanza. Se il contagio avverrà altrove (i bagni ad esempio, luogo più a rischio) la responsabile, dice, sarà sempre lei.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate