LE NUOVE REGOLE SUL GREEN PASS

Toscana Rachele Campi 1 Settembre 2021 94 Nessun commento

image

Entrano in vigore le nuove regole sull’obbligo del green pass. Oltre alla presentazione del certificato verde in palestre, stadi, piscine e locali il chiuso, da oggi dovrà essere mostrato anche per salire su un treno ad alta velocità, intercity o intercity notte. Chi ne sarà sprovvisto sarò invitato ad andare in un’area indicata dal controllore e a scendere alla prima fermata. Green pass obbligatorio anche per navi e traghetti interregionali e per i voli internazionali e nazionali. All’interno degli aeroporto sono previsti percorsi a senso unico per evitare di far incrociare chi è in arrivo e chi deve partire. La temperatura corporea verrà misurata e sarà obbligatorio anche il cambio della mascherina ogni 4 ore. Sul trasporto pubblico locale, quindi metro, tram e autobus non sarà necessario il green pass ma tornerà il controllore per verificare che le misure anticovid siano rispettate. Diverso, invece, se si utilizza un autobus che collega due o più regioni o i mezzi che effettuano tratte turistiche. In questi casi il certificato verde sarà necessario. La linea del governo è precisa anche sul fronte scuola. Chi lavora negli istituti scolastaci dovrà presentare il green pass. Se non verrà presentato per 5 giorni scatterà la sospensione dell’attività e dello stipendio. Agli studenti non verrà richiesto, tranna a coloro che frequentano l’università. A Firenze, green pass obbligatorio anche per chi lavora alle materne e ai nido. Anche per i genitori presenti nei plessi per l’inserimento dei figli.

Commenta

Video per giorno

Settembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate