LEGALITÀ E SICUREZZA LAVORO, PROMESSE MINISTRO ORLANDO

Prato Alessandra Agrati 30 Settembre 2021 61 Nessun commento

image

Il ministro del lavoro Andrea Orlando è ritornato a Prato per inaugurare il nuovo hub della Beste in via Bologna e dal palco ha ricordato Luana, la giovane operaia morta, annunciando che sarà potenziato l’organico degli ispettori del lavoro.
Invece che 500 quelli assunti entro la fine dell’anno saranno 1.200, numero che salirà a 2.400 entro i primi quattro mesi del 2022. La seconda tranche del concorso si è svolta proprio oggi poi si procederà alle assegnazioni territoriali, quindi per ora non è possibile capire quanti saranno destinati a Prato. “Stiamo anche lavorando – ha sottolineato Orlando – per utilizzare in ambito tessile, come è avvenuto per la logistica, il nucleo dei carabinieri dell’Ispettorato del lavoro. Per quanto riguarda invece la formazione nelle imprese andiamo verso un modello più snello che prevede patti territoriali che sappiano dare risposte veloci alle imprese”. Argomenti che saranno approfonditi nell’incontro con il sindaco Matteo Biffoni fissato per il 14 ottobre .
L’altro tema, oltre a quello della legalità e della sicurezza sui luoghi di lavoro che interessa il territorio, è la delocalizzazione delle multinazionali, il riferimento ovviamente è alla Gkn, ma il ministro non si è sbottonato: “Stiamo lavorando con il Mise”.
Inaugurando il nuovo hub Orlando ha fatto anche riferimento al coraggio di investire e alla capacità di saper recuperare, la sede idi via Bologna della Beste nasce dalla ristrutturazione del lanificio Affortunato,chiuso da decenni. “Sono orgoglioso di aver rigenerato questa struttura – ha spiegato l’imprenditore Giovanni Santi – mi auguro di aver fatto da apripista e che anche altri imprenditori seguano la mia strada nel riutilizzare immobili di archeologia industriale”.
A fare da padrino al battesimo della nuova sede, fra i tanti invitanti oltre al sindaco Matteo Biffoni, anche Antonello Giacomelli, la consigliera regionale Ilaria Bugetti e a esponenti del mondo dell’industria, dell’artigianato e della finanza, anche l’imprenditore Brunello Cuccinelli: “Dopo la pandemia – ha spiegato l’imprenditore – si inaugura un manufatto che ha il profumo del nuovo e parla di speranza. Dobbiamo abbandonare la paura e guardare con ottimismo al futuro”.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate