L’INTERO SISTEMA DELLE GORE PASSA DALLO STATO AL COMUNE

Prato Claudio Vannacci 29 Febbraio 2020 58 Nessun commento

image

E’ stato firmato ieri l’accordo per il trasferimento della proprietà dell’ex sistema delle gore di Prato dal Demanio dello Stato al Comune di Prato. L’intesa consentirà all’ente gestore del sistema fognario cittadino di esserne anche il proprietario, dando così un unico interlocutore per tutti i privati e le imprese interessate.
A Prato il sistema di gore è lungo 48 km ed è costituito da un insieme di canali artificiali d’acqua di derivazione dal fiume Bisenzio che furono realizzati tra il IX e il XII secolo per portare risorse idriche in città e soddisfare le necessità agricole, di alimentazione di opifici, gualchiere e mulini, oltre che di bonifica del territorio. Ad oggi il reticolo gorile nasce con la derivazione di acqua dal Bisenzio che tramite l’opera di presa del Cavalciotto si immette nel Gorone e successivamente si dirama in un fitto sistema di canali che oggi sono stati quasi tutti intubati e destinati per lo più a fognatura.
“E’ un evento storico – sottolinea l’assessore all’Urbanistica del Comune di Prato Valerio Barberis – il Comune assume pieno possesso del sistema delle gore, strategico per il piano di forestazione urbana, e questo consentirà di valorizzarle dal punto di vista storico e paesaggistico”.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate