MAXIOPERAZIONE ANTIDROGA, SGOMINATO CARTELLO ALBANESE

Firenze Chiara Valentini 17 Settembre 2020 219 Nessun commento

image

Cinque anni di indagini, quasi 4 tonnellate di cocaina e 5 milioni di euro sequestrati, decine di arresti. E’ il risultato della maxi operazione antidroga che, partita da Firenze ma che ha visto la collaborazione di una decina di Paesi, ha sgominato la più importante organizzazione albanese di traffico di stupefacenti in Europa, parallela a quella dei grandi cartelli sudamericani. Una cooperazione di polizia internazionale, soprattutto tra olanda, italia ed Europol, da manuale che ha permesso di decriptare la particolare piattaforma di cui si avvalgono i criminali per non farsi intercettare. Ma tutto è partito da Firenze. Secondo le indagini a capo di questa vera ’cupola’ di comando c’era un 40enne albanese, Dritan Rexhepi, che adesso è in carcere in Ecuador dopo essere stato arrestato per un’altra causa. L’uomo disponeva direttamente di enormi quantità di cocaina acquistata direttamente dai narcos in Ecuador. Un vero e proprio cartello, questo albanese, autonomo. Non cioè collegato ai vertici delle associazioni mafiose

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate