MIGRANTI: VERTICE IN PREFETTURA PISTOIA SU CASO VICOFARO

Pistoia Patrizio Ceccarelli 30 Settembre 2020 108 Nessun commento

image

Riunione fiume stamani in Prefettura a Pistoia per parlare del caso Vicofaro. Poco prima delle 15 il tavolo si è sciolto con l’obiettivo di aggiornarsi al più presto per trovare una soluzione all’emergenza dettata dalla presenza di circa 200 migranti nei locali della parrocchia di Vicofaro e dopo che l’Asl aveva chiesto al vescovo e a don Biancalani, gestore del centro di accoglienza di provvedere con urgenza allo sgombero dei locali, visto la situazione di forte assembramento che può costituire un pericolo in questo momento di pandemia. Al tavolo hanno preso parte, oltre al prefetto, l’Asl, con il direttore generale, il sindaco di Pistoia, rappresentanti della Regione Toscana e della Curia e le forze dell’ordine. Una decisione sul ricollocamento dei migranti potrebbe arrivare già in serata. Intanto il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi ribadisce le preoccupazioni dell’amministrazione, per una situazione che ormai va avanti da tempo.
“Le nostre aspettative – ha detto il sindaco Tomasi – sono quelle di eliminare il problema legato al Covid e al sovraffollamento. Questa per noi è l’emergenza primaria, per me in particolare, in quanto responsabile massimo della salute dei miei concittadini”.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate