MORTA SUL LAVORO, A FUNERALI PARENTI ANCHE DAGLI USA

Pistoia Patrizio Ceccarelli 7 Maggio 2021 128 Nessun commento

image

“Sono contenta che sia il vescovo a celebrare il funerale di mia figlia”, “oltre alle mie sorelle già arrivate dalla Calabria, stanno arrivando altri parenti da Milano e una mia cugina dall’America, per essere presenti alle esequie”. Lo dice Emma Marrazzo, madre di Luana D’Orazio, la 22enne morta il 3 maggio in un incidente sul lavoro in un’azienda tessile di Montemurlo (Prato). La madre ha appreso che i funerali saranno celebrati dal vescovo di Pistoia Fausto Tardelli. La cerimonia è prevista alle ore 15 di lunedì nella chiesa di Spedalino Asnelli, ad Agliana, a poca distanza dalla casa della famiglia di Luana. Non sarà presente alla cerimonia il ministro del lavoro Andrea Orlando, che in un primo tempo aveva fatto sapere alla famiglia che avrebbe avuto piacere di partecipare.
Intanto, anche gli operai dello stabilimento Hitachi Rail di Pistoia hanno voluto ricordare Luana. Lo hanno fatto con momento di raccoglimento in fabbrica ieri mattina, quando tutti hanno posato gli attrezzi per osservare un minuto di silenzio a sirena accesa in sua memoria. A renderlo noto è stato il sindacato Fim Cisl. «Dall’inizio dell’anno sono stati 112 i morti sul lavoro in Italia – sottolinea Jury Citera, segretario Fim Cisl Toscana Nord – un dato allarmante che evidenzia come la sicurezza sul lavoro sia ancora una battaglia da portare avanti». Stamani l’Rsu di Hitachi Rail Pistoia, assieme alla Camera del lavoro e alle altre sigle sindacali pistoiesi, ha aderito alla manifestazione sindacale di quattro ore che si è tenuta a Prato.

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate